Aggiornamento di stato

COMUNICATO IVASS
Ancora una segnalazione, l’ennesima, di polizze fideiussorie contraffatte in circolazione. L’Ivass ha infatti comunicato di aver recentemente incontrato e discusso con l’impresa di assicurazione inglese China Taiping Insurance (Uk) Co. Ltd, la quale ha reso noto di aver riscontrato un numero di contratti assicurativi falsi intestati a proprio nome. L’impresa, con sede legale nel Regno Unito (2 Finch Lane, EC3V 3NA, Londra) è abilitata a operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi anche nel ramo 15 (cauzione). Opera in Italia attraverso l’intermediario inglese Tempo Partners Ltd, che utilizza il marchio commerciale Tempo Underwriting.
L’Ivass, in una nota, spiega che “per consentire agli assicurati e alle stazioni appaltanti beneficiarie delle polizze di verificare la genuinità delle polizze stesse l’impresa ha messo a disposizione un indirizzo email al quale è possibile scrivere, anche in italiano: CTIBond@uk.cntaiping.com. Si suggerisce di utilizzare unicamente questo recapito oppure telefonare al numero +44 207 8391888 in Regno Unito. Si consiglia – sottolinea l’Ivass – di non richiedere attestazioni di veridicità ad altri soggetti diversi dall’impresa China Taiping Insurance (UK) Co. Ltd”. I consumatori possono chiedere chiarimenti e informazioni anche al contact center dell’Autorità, al numero verde 800-486661.